cavaleraconspiracymaxcavaleraEnslaved, l’ottavo album dei Soulfly capitanati da Max Cavalera, è pronto per arrivare dritto ai fan della band in un cattivissimo appuntamento live a Milano!

I Soulfly nascono nel 1998 dopo l’abbandono dei Sepultura da parte di Max Cavalera e fin dal principio la band mostra uno stampo decisamente aggressivo e personale. Dopo oltre un decennio di attività e diversi cambi di line-up, i Soulfly tornano in Europa per un tour che li porterà la il prossimo 10 Luglio a Milano al Carroponte di Sesto San Giovanni.

Riguardo il nuovo album Enslaved, Cavalera ha dichiarato che è una sorta di concept album sul tema della schiavitù; l’idea nacque già ai tempi dei Sepultura ma solo oggi con i Soulfly ha avuto modo di lavorare pienamente a questo progetto artistico.

Max Cavalera è da sempre endorser ESP, il suo modello Signature Max Cavalera MAX-600 SW è una vera macchina da distorti: una neck-thru con un pickup Seymour Duncan Distortion in una posizione assassina, meccaniche Grover e tastiera in palissandro con gli inconfondibili inlay. E non è tutto: la versione  MAX-600UC è ancora più cattiva con la finitura CAMO. Non ci resta che sentire in azione questo frontman decisamente aggressivo!

Vuoi maggiori informazioni sulle Signature Max Cavalera? Scrivici: support@backline.it !

 
  

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per fornire servizi in linea con le tue preferenze. Se prosegui con la navigazione accetti di ricevere i cookie.   Altre info. Accetto!